domenica 22 maggio 2011

Crostata alla crema con fragole e melone

Bentrovati! Dopo più di una settimana di assenza dal blog, mi stavo sentendo una latitante. Avevate creduto che il mio amore per la cucina si fosse affievolito tutto di un tratto? Assolutamente no. Il fatto è che sono stata davvero super impegnata. Tra lo studio e tante faccende da sbrigare, sto attraversando un periodo davvero frenetico e a ritmi serrati. Così non ho avuto nemmeno il tempo materiale per mettermi ai fornelli, nonostante ne avessi proprio una gran voglia. Oggi dopo una settimana davvero intensa, mi sono trovata a casa. E ho colto subito la palla al balzo. Si è vero la stanchezza si faceva sentire, ma la voglia di preparare un buon dolce ha prevalso sull'idea di vedere un bel film. Ho pensato di fare una crostata di frutta. Sia perchè avevo delle belle e profumate fragole, sia per soddisfare dopo tanto tempo la richiesta della mia sorellina. E proprio per farla felice, ho arricchito la mia crostata con il meloncino cantalupo che le piace davvero tanto. Il risultato? Davvero bello e buono! Un dolce genuino e colorato, grazie alla dolcezza e al profumo della frutta. E poi per la domenica questa crostata non guasterà sicuramente. Vi passo la mia idea, e chissà che la voglia di prepararla non venga anche a voi...;)


Pasta frolla:

300 g. di farina
150 g. di zucchero
100 g. di burro
2 tuorli
la scorza di un limone (o mezza fialetta di aroma al limone)
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale

Crema pasticcera (preparatela secondo la vostra ricetta; io essendomi trovata spovvista di uova ho utilizzato una busta del preparato per la crema pasticcera Paneangeli)

Fragole e meloncino cantalupo
Una bustina di gelatina (io ho utilizzato il Tortagel della Paneangeli)

Procedimento:

Mettete nel robot da cucina la farina, con il lievito freddo di frigo e un pizzico di sale.



Azionate ad intermettinza l'apparecchio per alcuni secondi. In questo modo "sabbierete" il composto che si ridurrà in una sorta di mollichine.
Trasferitelo in una ciotola e fate spazio al centro della fontana. Unite al centro lo zucchero, i tuorli, la scorza del limone e il lievito. Impastate rapidamente con la punta delle dita.



Lavorate la frolla e formate una palla. Avvolgetela nella pellicola trasparente e ponete a riposo in frigorifero per una quarantina di minuti.


Stendete la pasta frolla tra due fogli di carta forno e imburrate e infarinate una tortiera circolare. Ponete il disco di frolla all'interno. Bucherellate la base e copritela con un dischetto di carta forno che permetterà alla frolla di non indurirsi.



Cuocete a 180° per 20-25 minuti.
Preparate la crema, secondo la vostra ricetta. Sfornate la base di frolla, togliete la carta forno e fatela raffreddare.



Sfornatela su un piatto da portata. Versatevi su la crema pasticciera.



Decorate con i pezzetti di frutta disponendoli in maniera circolare.



Ultimate decorando con la gelatina preparata seguendo le istruzioni riportate sul retro della confezione.

14 commenti:

  1. che bell'aspetto che ha la tua crostata.. con quella frolla ed i gusto che hai utilizzato sicuramente farai un figurone a tavola!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  2. Ottima io adoro le torte con crema e frutta! Meravigliosa.

    RispondiElimina
  3. Ciao Alessia, bentornata! La tua crostata è stupenda! Magari non hai molto tempo (come ti capisco!) ma quando ti metti ai fornelli sei eccezionale!
    Un abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che delizia deliziosamente deliziosa!!!

    RispondiElimina
  5. brava Alessia,hai fatto una crostata davvero deliziosa,
    ciao un abbraccio

    RispondiElimina
  6. buona buona bonaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  7. Una vera meraviglia questa crostata...colori estivi ed invitanti!!

    RispondiElimina
  8. mamma mia che fresca goduria!
    Bravissima baci Anna

    RispondiElimina
  9. Ecco un dolce che non mi delude mai! fresco e godurioso!

    RispondiElimina
  10. E' meravigliosa, tesoro, complimenti, sei bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  11. è bellissimo, sembra un sole di frutta. un abbraccioe tanti complimenti sei sempre molto brava in cucina nonostante la latitanza di una settimana ;)

    RispondiElimina
  12. Cara Alessia,hai preparato una crostata meravigliosa!Veramente buona e bellissima!Complimenti!Un bacione:)

    RispondiElimina
  13. Davvero una crostata che fa subito estate.
    Venuta perfetta.
    Bravissima.
    Buona serata,Fausta

    RispondiElimina